02 / 94750607 Spedizione gratuita Sconto per pagamenti in anticipo o con PayPal
Login
Warenkorb 0

Il carrello è vuoto.

italian
Deutsch English Frankreich Spanien Schwedisch Dänisch Tschechisch Niederlande Kroatisch Polen

Consigli pratici di lavaggio e cura

  • Separare

    Trattare sempre separatamente la biancheria bianca e quella colorata.

  • Nuovi capi di biancheria

    Se lavate tessili nuovi di fabbrica per la prima volta o li consegnate per il lavaggio, vi preghiamo di fare attenzione che non venga utilizzata subito la temperatura massima possibile.

    È consigliabile lavare la biancheria nuova a temperature basse prima dell'utilizzo. Grazie a ciò eviterete un restringimento elevato della merce nuova e preserverete la morbidezza del tessuto.
    Capi di biancheria colorata nuovi possono contenere materia colorante in eccesso. È meglio dunque lavarli separatamente, eventualmente più volte.
    Per evitare l'alterazione del colore, non lasciate i capi bagnati l'uno sopra l'altro.

  • Simboli in etichetta

    Controllare sempre i simboli di lavaggio indicati sull'etichetta. Non impiegare mai una temperatura dell’acqua più alta di quella indicata sull'etichetta.

  • Proporzione biancheria-acqua - Carico della lavatrice e dell'asciugatrice

    Questo punto è d'importanza decisiva per il successo del lavaggio e per la cura della biancheria. La proporzione biancheria asciutta/acqua deve essere di 1:5, vale a dire 5 L di acqua per ogni kg di biancheria. Il rapporto di carico tra biancheria e volume della lavatrice o asciugatrice è il seguente: nel caso della lavatrice 1:10 per federe letto e tovagliato, 1:12 per biancheria da bagno. Nel caso dell'asciugatrice 1:25 per entrambe (biancheria letto e tovagliato)
    In nessun caso caricare la lavatrice con troppa biancheria. Sovraccarichi eccessivi causano un restringimento forte della biancheria, grinzature, ingrigimento e in generale un'usura prematura dei tessuti.

  • Dosaggio del detersivo

    Osservate i dosaggi indicati dal produttore del detersivo secondo la durezza dell'acqua e il tipo di detersivo.
    I moderni detersivi contengono quasi tutti brillantanti, che sono perfetti per la biancheria bianca, perché evitano l’ingiallimento della stessa, ma non vanno bene per la biancheria colorata. Il brillantante si sedimenta sul tessuto colorato e si sovrappone ad esso coprendo il colore, che perde d'intensità e si schiarisce dopo pochi lavaggi. Per evitare questo problema meglio quindi lavare i tessuti con detersivi che non contengono brillantanti o candeggina.
    Per biancheria in 100% cotone o in cotone/modal la temperatura dell'acqua dovrebbe essere di 60 gradi se le macchie sono normali. Nel caso di macchie ostinate, la temperatura può essere aumentata fino a 95 gradi. Meglio comunque usare prodotti che non contengono cloro sia per proteggere l’ambiente, sia per aumentare la durata della biancheria.

  • Procedimento di lavaggio

    Modalità di lavaggio:
    Per biancheria colorata: utilizzare per esempio Taxat color 40°C - 60°C
    Per bucato lavabile a 90 gradi: utilizzare per esempio Taxat profi 60 °C - 95 °C
    In caso di forti macchie: utilizzare Elpa Flecken Joker

  • Manganare

    Manganare biancheria da letto e da tavolo sempre in direzione longitudinale (direzione ordito). Otterrete così una migliore stabilità dimensionale dei capi.

  • Biancheria in spugna

    La spugna ha una capacità di assorbimento dell'acqua molto elevata. Più acqua si usa durante il lavaggio più la biancheria resterà morbida.
    Non esagerate nell'uso dell’ ammorbidente, sempre meglio osservare le istruzioni del produttore. Attenzione: In caso di dosaggio eccessivo l'ammorbidente forma come una pellicola intorno alla fibra e riduce così la capacità di assorbimento. Il requisito per un effetto buono è che l’ammorbidente si distribuisca uniformemente nell'acqua fredda del risciacquo e che i tessuti vengano sufficientemente irrorati (usando per esempio Softenit, Bosit extra).
    Tagliate e non sfilate i fili che escono dalla biancheria.

  • Conclusione

    In quanto specialisti nel campo del tessile ci premuriamo di orientare e assistere i clienti nelle loro esigenze.
    Rivolgiamo dunque la nostra attenzione non soltanto alla produzione del tessuto, ma anche alla cura e alla manutenzione dello stesso.
    In caso in cui doveste individuare, nonostante i continui controlli, difetti di tessitura o di lavorazione, vi preghiamo di contattarci. Non lavate i capi difettosi, ma spediteceli.
    Vogliamo essere il vostro partner fidato nell'acquisto di biancheria da letto, da tavola, in spugna e da cucina come anche nell'acquisto di merce per il letto e abbigliamento professionale.